Game over

Diamo un taglio all’intolleranza, alla violenza perché nello sport non c’è posto senza  rispetto per l’avversario o per la competizione spinta fino al doping, sia da protagonista che da tifoso. In un mondo senza barriere non esistono nemici da battere ma sportivi coi quali mettere in gioco le proprie capacità . Noi tutti, voi giovani delle scuole superiori insieme agli insegnanti, possiamo cambiare. Impariamo a rispettare noi stessi e gli altri gareggiando in modo leale perché lo sport, come la vita, non è un video-game dove abbattere l’avversario.


VIVERE DA SPORTIVI

A SCUOLA DI FAIR PLAY


CAMPAGNA PER LA DIFFUSIONE

DEL FAIR PLAY

NELLO SPORT E NELLA VITA

CONCORSO VIDEO

RIVOLTO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO ITALIANE

 

GUARDA LO SPOT UFFICIALE!!!

PARTECIPA AL CONCORSO!!!

Scarica il BANDO